Home » Sicilia » Sito Unesco Palermo Arabo Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale

Sito Unesco Palermo Arabo Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale

patrimonioculturale.jpg
patrimonioculturale.jpg
cattedralecefalu2.JPG
cattedralemonreale.jpg
cattedraledicefalu.jpg
cattedralemonreale2.jpg
chiesa_san_cataldo1.JPG
cattedralecefalu3.JPG
prospetto.JPG
martorana.JPG
palermo_cattedrale87.JPG
palermo_cattedrale50.JPG
Piazza Zisa, 30, 90138 Palermo, Italia
Piazza del Parlamento, 5, 90134 Palermo, Italia
Via Incoronazione, 1-13, 90134 Palermo, Italia
Via dei Benedettini, 16, 90134 Palermo, Italia
Via Maqueda, 189, 90133 Palermo, Italia
Piazza Bellini, 90133 Palermo, Italia
Corso dei Mille, 235, 90123 Palermo, Italia
Piazza Guglielmo II, 2, 90046 Monreale PA, Italia
Chiesa di Cefalù, Piazza del Duomo, 90015 Cefalù PA, Italia
30 Piazza Zisa Palermo Sicilia 90138 IT

Sito Unesco Palermo Arabo Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale

 Anno di iscrizione nella World Heritage List: 2005

Breve descrizione:

Situato sulla costa settentrionale della Sicilia, il sito arabo-normanno di Palermo comprende una serie di nove strutture civili e religiose risalente all’epoca del regno normanno di Sicilia (1130-1194): due palazzi, tre chiese, una cattedrale, un ponte, come così come le cattedrali di Cefalù e Monreale. Collettivamente, essi sono un esempio di sincretismo socio-culturale tra le culture occidentali, islamica e bizantina sull’isola che ha dato origine a nuovi concetti di spazio, struttura e decorazione. Compaiono inoltre testimonianza della convivenza fruttuosa di persone di diverse origini e religioni (musulmani, bizantino, latino, ebraico, lombardi e francesi).

I criteri adottati per l’iscrizione del sito nel Patrimonio dell’Umanità

Criterio (II): mostrare un importante interscambio di valori umani, in un lungo arco temporale o all’interno di un’area culturale del mondo, sugli sviluppi nell’architettura, nella tecnologia, nelle arti monumentali, nella pianificazione urbana e nel disegno del paesaggio.
Criterio (IV): costituire un esempio straordinario di una tipologia edilizia, di un insieme architettonico o tecnologico, o di un paesaggio, che illustri uno o più importanti fasi nella storia umana

Dichiarazione del comitato patrimonio mondiale sul “valore universale eccezionale” del sito
“L’insieme degli edifici costituenti l’itinerario arabo normanno rappresentano un eccezionale valore universale come esempio di convivenza e interazione tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea (sincretismo culturale).
Tale fenomeno ha generato uno stile architettonico originale in cui sono mirabilmente fusi elementi bizantini, islamici e romanici, capace di volta in volta di prodursi in combinazioni uniche, di eccelso valore artistico e straordinariamente unitarie”.
Il grande patrimonio storico-architettonico e monumentale di Palermo, si compone di altri monumenti che, pur presentando il carattere di autenticità, al contempo soffrono di problemi in ordine alla loro conservazione e fruizione. Tali monumenti necessitano di interventi di natura gestionale e di azioni di intervento infrastrutturale: Castello a Mare; Castello di Mare dolce e il Parco della Favara; Chiesa di Santa Maria della Maddalena; Chiesa della Magione; La Cuba

I Monumenti inseriti nel sito Unesco:

Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

san cataldo
Chiesa di San Cataldo – Palermo

Ponte dell'ammiraglio
Ponte dell’Ammiraglio – Palermo

cappella palatina
Palazzo Reale e Cappella Palatina – Palermo

san giovanni degli eremiti
Chiesa di San Giovanni degli Eremiti – Palermo 

duomo cefalù
Cattedrale di Cefalù

martorana
Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio (Chiesa della Martorana) – Palermo

zisa
Palazzo della Zisa – Palermo

duomo di monreale
Cattedrale di Monreale  

Scheda elaborata da: Ignazio Caloggero

Rating
Featured/Unfeatured
Claimed/Unclaimed
Showing 9 results

Lost Password

Register

Translate »
X