Home » LIONS CLUB ADRANO BRONTE BIACAVILLA: DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO

Share This Post

LC Adrano Bronte Biancavilla

LIONS CLUB ADRANO BRONTE BIACAVILLA: DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO

LIONS CLUB ADRANO BRONTE BIACAVILLA: DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO

SERVICE PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DEL MIDOLLO OSSEO

 

LIONS CLUB ADRANO BRONTE BIACAVILLA

 

 

 

   Giovedì 04 Aprile 2019  dalle ore 9.00 alle ore 11.00  c/o  l’Aula Magna dell’Istituto Branchina di Adrano e dalle ore 11.20 alle ore 13.00  –  c/o  l’Aula Magna del Liceo Verga di Adrano si è tenuto il service sul tema  “Promozione e Donazione del Midollo Osseo”  a favore degli alunni delle   Quinte Classi.

Relatori: il Dott. Pietro Cortese – Presidente della zona 16 ed il Prof. Giuseppe  Milone – Responsabile Sezione Trapianti Midollo Osseo Ematologia Università di Catania.

Presenti: il Presidente del Club Dott.  Vincenzo  Longo, il Segretario  Prof. Giovasnni  Scuderi, il Componente 3 Area del GST Dott. Salvatore Furnari, Professori e Personale Ata degli Istituti succitati, Soci del club  e  oltre 300 alunni.

Il Dott. Vincenzo  Longo  introduce illustrando ai ragazzi che cos’è il Lions  e  i tanti servizi che i Lions  espletano  a livello internazionale , nazionale e sul territorio.

Il dott. Pietro Cortese presenta il tema, ne evidenzia l’importanza e si sofferma sulle difficoltà

che  giornalmente si incontrano per la donazione  del midollo osseo.

Il Prof. Giuseppe Leone,  con l’ausilio di slide,  immagini e  testimonianze,  ha spiegato che cos’è  la donazione del midollo osseo,   il processo  della malattia,  le procedure per poter donare,  i rischi  che si potrebbero verificare nel donare,   i risultati e i  benefici che si  ottengono  a  favore di molte persone malate che altrimenti non avrebbero  alternative di guarigione.

Ha invitato i ragazzi a riflettere su quanto è stato loro presentato, a farsi ognuno  portavoce nelle   famiglie ed  ha concluso affermando  che “donare è un atto d’amore, deve partire dal cuore, ci rende più umani ed accresce la nostra umanità”.

I ragazzi hanno dimostrato interesse e soddisfazione; alla fine hanno posto dei quesiti,  hanno richiesto  ulteriori informazioni sulle procedure da seguire e hanno  dichiarato  di avere trascorso  piacevolmente il tempo impiegato;   il Prof. Leone  si è mostrato soddisfatto,  ha ringraziato   e, nel  rispondere alle domande  poste, ha affermato che “non c’è apprendimento senza divertimento”.

      Maria Teresa Mazza

             Addetto Stampa L.C.Adrano Bronte Biancavilla

Share This Post

Share
Share
X