Home » Mappa Gemellaggi

Lions Clubs Distretto 108 YB Sicilia

Governatore Dott. Vincenzo Leone

Mappa dei Gemellaggi
9 Circoscrizioni – 26 Zone – 107 Club

Presentazione Governatore

Da quanto è nato LIONS INTERNATIONAL i soci di tutto il mondo hanno avvertito l’esigenza di “sentirsi parte del tutto”, di sentirsi accomunati da quello “spirito di comprensione” e condivisione che costituisce uno dei capisaldi della nostra Associazione.  In ogni area geografica troviamo bisogni differenti, in ogni area geografica troviamo “eccellenze” differenti, capacità e risorse umane vocate alle più disparate attitudini; e dall’interazione di esse, dal confronto e dallo scambio di esperienze e di conoscenze scaturisce la crescita comune, lo sviluppo e il progresso.

Il “patto di gemellaggio”, se ben inteso e ben strutturato, rappresenta una grande risorsa nello spirito del LIONISMO GLOBALE, col quale due o più Clubs o due o più Distretti mettono insieme le proprie risorse, non solo per far crescere i “vincoli di amicizia, cameratismo e reciproca comprensione”, ma per contribuire con esse ai bisogni reciproci. Ciò riesce a farci sentire veramente “CITTADINI DI LIONS INTERNATIONAL”.

Ecco perché riteniamo che redigere una sorta di “manuale” dei gemellaggi, che contenga procedure, finalità, suggerimenti possa essere utile, se non indispensabile; un “vademecum” che sia anche la “testimonianza” storica dei gemellaggi che insistono nel nostro Multidistretto, che rappresenti la “mappa” storica e geografica, base solida su cui fondare i futuri gemellaggi e su cui ricercare nuove motivazioni per stringerne di nuovi.

Dotare il Multidistretto (e conseguentemente ogni Distretto) di questo efficace e snello strumento di lavoro, credo, sarà di sicuro ausilio per tutti.

Vincenzo Leone

Presentazione Delegato

Essere chiamati, per la quinta volta di seguito, alla gestione del Servizio di delegato del Governatore del nostro Distretto 108Yb mi emoziona in maniera particolare ma, soprattutto, mi incita a fare meglio.

Facendo affidamento alla lucida guida del nostro Governatore, Vincenzo Leone, sempre attenti a correggere le inevitabili distrazioni od errori dei quali non risulta facile uscirne indenni, ma soprattutto protesi ad operare con una particolare attenzione rispetto al divenire di questa splendida Associazione della quale facciamo parte, contiamo di riuscire a fare meglio.

Perché, per l’appunto, siamo chiamati ad osservare il “divenire” della nostra realtà distrettuale, con l’auspicio di riuscire a gestire questo incessante cambiamento che rischia di rappresentare un terribile freno associativo se non riusciremo ad evitare di doverlo subire.

Trattare il tema dei gemellaggi non è difficile, l’incontro tra due o più clubs che condividono questa specifica attività si realizza attraverso semplici schemi formali che riportiamo in questa pubblicazione  che è anche dinamicamente   presente nel sito del nostro Distretto ed accessibile tramite il collegamento internet www.lions108yb.it/mappa-gemellaggi/ .

Ma non sono gli aspetti formali che sostengono l’impalcatura di questa attività, ma quelli concreti, sicuramente in grado di consentire al gemellaggio di essere vissuto nella sua pienezza finalizzata a renderlo strumento strategico della nostra associazione.

Due, tra gli importanti scopi dell’Associazione Internazionale dei Lions Club, “unire i clubs con vincoli di amicizia, socievolezza e comprensione reciproca” ed in particolare “creare e promuovere uno spirito di comprensione tra i popoli del mondo” suggeriscono apertamente che non possiamo rimanere semplici osservatori di quello che giornalmente si verifica intorno a noi, molto spesso non in linea con gli scopi appena descritti e non solo.

Il nostro Distretto 108Yb opera in un territorio situato al centro di una realtà internazionale lambita dal grande Mar Mediterraneo, presto Area di Libero Scambio tra Paesi per i quali l’Europa Unita presta grande attenzione e interesse.

Un grande e responsabile disegno di relazioni socio-politiche ed economiche per il quale la Sicilia non dovrà essere considerata frontiera d’Europa bensì “cerniera” tra l’Europa ed i Paesi rivieraschi, possibile testa di ponte dal quale può transitare un vero progetto di PACE.

Noi ci crediamo; sarà il nostro impegno di uomini di buona volontà che ci consentirà di dimostrarlo.

Riccardo Roccella

Delegato

Sezioni

  • Mappa Gemellaggi Distrettuali, Multidistrettuali ed Internazionali
  • Gemellaggi del Distretto
  • Progetti di Gemellaggio
  • Procedura Gemellaggi
  • Riconoscimento Gemellaggio Internazionale
  • Modello richiesta riconoscimento gemellaggio di Club
  • Modello richiesta riconoscimento gemellaggio del Distretto
  • Format pergamena gemellaggio Distrettuale
  • Format pergamena gemellaggio Multidistrettuale
  • Format pergamena gemellaggio Internazionale

Scarica i file

1 – Mappa Gemellaggi Distrettuali, Multidistrettuali e Internazionali al 31-1

2 – Gemellaggi Distretto

3 – PROGETTI gemellaggi

4 – Procedura Gemellaggi

5 – Riconoscimento del gemellaggio

6 – Riconoscimento Club

7 – Riconoscimento Distretto

8 – Format Pergamena Distrettuale

9 – Format Pergamena Multidistrettuale

10 – Format Pergamena Internazionale

Share
Share
X