Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method dc_jqsocialstream::header() should not be called statically in /web/htdocs/www.lions108yb.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
Home » News » LC Catania Host – Leo Club - Allacciamo le cinture si parte

LC Catania Host – Leo Club - Allacciamo le cinture si parte

Verificato
sic-3-e1509526742710-800x400.jpg
6 Piazza San Domenico Catania Sicilia 95124 IT

LC Catania Host – Leo Club

LC Catania Host – Leo Club

Allacciamo le cinture si parte


Giorno 28 ottobre 2017, il Lions ed il Leo Club Catania Host, hanno promosso il Service “I Giovani e la Sicurezza Stradale” dal titolo “Allacciamo le cinture si parte” presso il prestigioso Istituto San Francesco di Sales a Catania.

Nell’aula magna dell’oratorio Salesiano, gremita di giovani studenti, relatori di eccezione, coordinati e moderati dal Presidente Avv. Antonio Bellia, hanno discusso di sicurezza stradale affrontando tutte le tematiche inerenti questa importante tematica.

Ad aprire l’assise, il benvenuto del Preside dell’Istituto Prof. Paolo Fichera che ha sottolineato l’importanza del rapporto strettamente sinergico che deve sussistere tra il mondo della scuola ed i Club service, ogni qualvolta vengono promosse iniziative che tendono ad educare le nuove generazioni al rispetto delle regole ed ai principi di buona cittadinanza.

A seguire, il Presidente del Leo Club Catania Host Francesco Bellia ha presentato il service evidenziando come il tema della sicurezza stradale costituisca una precisa scelta di campo negli obiettivi Lions e Leo anche per l’anno sociale in corso. Ogni anno, infatti, sono circa 13.500 i giovani tra i 15 e i 24 anni che perdono la vita o rimangono invalidi per sempre, condannati in un letto o su una sedia a rotelle a seguito di incidenti stradali. Gli incidenti stradali costituiscono la prima causa di morte per questa fascia di età e, davanti all’entità di questa strage nazionale, i Lions ed i Leo si stanno impegnando per cercare di convincere i giovani a non uccidere e a non uccidersi sulle strade.

Subito dopo il Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania, ha spiegato ai giovani, le innovazioni legislative che hanno interessato il tema della sicurezza stradale, ricordando agli astanti che “la giovane età non significa necessariamente impunità” e che il rispetto della vita umana, in uno con la severità della legislazione vigente impongono a tutti coloro che si accingono a mettersi alla guida l’opportuna attenzione ed avvedutezza.

L’Ing. Armando Belpasso, delegato distrettuale lions per il service, ha tracciato una brillante relazione, che ha suscitato il vivo interesse dei giovani studenti, spiegando con un linguaggio nuovo e persuadente, gli aspetti squisitamente tecnici che normalmente accompagnano il triste fenomeno degli incidenti stradali mettendo in stretta correlazione gli effetti della velocità con i tempi di reazione degli essere umani ed anche con gli spazi di frenata.

Il Prof. Vincenzo Timpano, vicepreside dell’Istituto San Francesco di Sales, ha intrattenuto i ragazzi sul tema delle regole, e sul loro rispetto come scelta di vita. Le regole, spesso, vengono vissute dai giovani come costrizioni, quando vengono imposte dall’alto senza essere accompagnate da argomentazioni condivise. Anzi, spesse volte, la regola in quanto tale suscita nel giovane il desiderio di violarla anche solo per sentirsi originale e non “omolagato”.

A seguire il Dott. Antonio Barbaro Parisi, componente del Team distrettuale Lions sul tema “I giovani e la sicurezza stradale”, con una interessantissima relazione ha spiegato gli influssi nefasti che l’abuso di sostanze psicogene (alcool, droghe e farmaci) possono determinare nella capacità dei guidatori di essere presenti a se stessi, senza costituire un pericolo per la pubblica e privata incolumità.

A destare particolarmente l’attenzione di tutti i presenti è stata la relazione dell’Ispettore Capo della Polizia di Stato, Dott. Gabriele Ferraro che con filmati e videoclips ha messo alla prova i giovani con prove pratiche di multitasking evidenziando la caducità degli esseri umani, in quanto tali, anche quando credono di agire e muoversi in una perfetta sintonia spazio-temporale e, quindi, in condizioni di presupposta sicurezza.

Successivamente l’istruttore di guida Carmelo Fravventura ha distribuito ai giovani un quiz di 40 domande quasi analogo a quello che viene sottoposto agli esaminandi al momento del conseguimento della patente di guida; una vera e propria prova teorica che vedrà premiati i primi tre studenti più meritevoli.

A chiudere l’incontro i rappresentanti dei rispettivi Distretti Leo e Lions 108yb.

Per il Distretto Leo hanno preso la parola il delegato al service “I GIOVANI E LA SICUREZZA STRADALE” Alessandro Lipera ed il Presidente del Distretto Leo108yb Walter Mavica che ha plaudito la notevole iniziativa del Leo Club Catania Host sempre presente sul territorio quando c’è da “educare” i giovani al senso civico ed al rispetto delle regole.

Per il Distretto Lions, invece, sono intervenuti: il Presidente della zona 11 in sede Salvatore Cristaudo, che ha sottolineato la compostezza e l’attenzione dimostrata dai giovani presenti all’incontro, segno evidente che quando i giovani vengono chiamati al dialogo, alla riflessione ed al confronto rispondono sempre con entusiasmo e partecipazione; ed il Presidente della IV Circoscrizione in sede Avv. Giorgia Gruttadauria che si è complimentata con il Lions Club Catania Host per aver promosso e varato un Service che costituisce un chiaro esempio di lionismo concreto tra i giovani e per i giovani.

Orazio Somma addetto stampa Lions Club Catania Host

   

SHARE THIS POST

sic-3-e1509526742710-800x400.jpg 1 settimana fa
Mostro 1 risultato
Share
Share

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method dc_jqsocialstream::footer() should not be called statically in /web/htdocs/www.lions108yb.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
X