Siracusa, 3 dicembre 2021 si celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

#siracusa – Celebrare la “vita”, nella sua globalità e bellezza, volgendo l’attenzione alle persone disabili, alle loro famiglie e a tutti i soggetti che se ne prendono cura. E sensibilizzare ogni cittadino perché, nei riguardi della disabilità, possa approfondire conoscenze e competenze per valutare la possibilità di fornire un aiuto concreto. E’ questo l’obiettivo dell’incontro che la Fondazione Sant’Angela Merici ha promosso per venerdì 3 dicembre nella sala Carpenzano dell’Istituto, in via Ada Meli 4 a Siracusa, per celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. All’incontro, organizzato con il Distretto Lions 108 Yb, interverranno mons. Francesco Lomanto, Arcivescovo metropolita di
Siracusa e mons. Giovanni Accolla, Delegato CESI per la Pastorale della Salute e la Carità e Arcivescovo metropolita di Messina, Lipari, Santa Lucia del Mela. I saluti iniziali saranno del presidente della FSAM (Fondazione Sant’Angela Merici), don Alfio Li Noce; del presidente dell’Ordine dei medici, Anselmo Madeddu; del direttore FF Medicina riabilitativa ASP 8 Siracusa, Patrizia Falletta.  Seguiranno gli interventi di don Salvatore Spataro Direttore ISSR “San Metodio”; Nicolò Garozzo, Internal AuditorFSAM; Francesco Rametta, neurologo e Direttore sanitario FSAM; Pietro Marano, neurologo e Direttore UO di Neuroriabilitazione
IRCCS Oasi Maria SS. Troina; Francesco Marcellino, Commissario AIRS; Vera Trasseri, delegata distrettuale “I Lions per le Persone fragili”. Le conclusioni saranno affidate a Francesco Cirillo, Governatore del Distretto Lions 108 Yb e  Direttore scientifico FSAM. Si chiuderà con la visita della struttura, curata da Gianmarco Lo Curzio, neuro psicologo FSAM. La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità è stata introdotta nel 1981 e il suo scopo è connesso con la promozione
dei diritti dei disabili, per garantire le stesse possibilità a tutti. La giornata è stata istituita ufficialmente nel 1992 dall’ONU, il 3 dicembre. Un anno più tardi, nel 1993, anche la Commissione Europea ha scelto lo stesso giorno per la Giornata Europea delle Persone con Disabilità. Successivamente, nel 2006, la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità riconosce piena
uguaglianza tra i disabili e le persone senza disabilità e fa attenzione alla necessità di pareggiare le differenze per garantire ai disabili la stessa partecipazione alla vita politica, sociale, educativa e culturale di tutti gli altri individui. Celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità vuol dire riconoscere ancora una volta che “tutti siamo  uguali” e che dobbiamo tendere cuore e mani a questi nostri fratelli, ricordando i loro diritti, ma soprattutto rinnovando  la disponibilità, ognuno per la propria parte, a tessere rapporti di fraternità inclusivi. Siamo tutti coinvolti dunque, umanamente e cristianamente, ad offrire il nostro apporto per capire come possiamo rendere le vita quotidiana delle persone con  disabilità più facile e soprattutto come “farli sentire a loro agio con noi”, verificando e valorizzando la nostra sensibilità  ed il nostro impegno affinchè, anche con il nostro apporto, sia loro garantita una migliore qualità di vita e sia data la  possibilità di poter vivere “insieme agli altri” e “come gli altri”. Sappiamo bene però che c’è un cammino da fare per garantire uguaglianza e indipendenza. Un cammino tante volte  arduo e difficoltoso, che la nostra Fondazione ha scelto di intraprendere già dal 1975, grazie alla lungimiranza del fondatore dell’opera, Mons. Salvatore Gozzo. La Fondazione S. Angela Merici Onlus è impegnata ancora oggi in prima linea a servizio delle persone con disabilità,  incarnando l’ideale evangelico del servizio, spendendosi in azioni quotidiane di sostegno e di supporto alle persone con
disabilità e alle loro famiglie, mediando con i soggetti coinvolti per garantire i diritti, offrendo servizi socio sanitari di eccellenza nei Centri di Riabilitazione di Siracusa e di Canicattini Bagni. Tutti i nostri centri hanno standard strutturali e organizzativi idonei a soddisfare le esigenze delle persone con disabilità, garantire la serena fruibilità degli ampi  spazi interni ed esterni e consentire di partecipare a tutte le attività che garantiscono una riabilitazione estensiva e  di mantenimento necessaria per una qualità di vita che favorisca una inclusione globale.  L’evento in presenza (accesso consentito con green pass nel rispetto delle vigenti norme anti covid) sarà trasmesso
in live streaming sulla pagina Facebook e sul canale You tube della Fondazione Sant’Angela Merici Onlus.

#lionssicilia

login

Inserisci l’email e la password