Home » VISITA DEL GOVERNATORE AI CLUB DELLA DELLA ZONA 3 E “FESTA DEGLI AUGURI”

Share This Post

LC Palermo dei Vespri / LC Palermo Leoni / LC Palermo Monte Pellegrino

VISITA DEL GOVERNATORE AI CLUB DELLA DELLA ZONA 3 E “FESTA DEGLI AUGURI”

VISITA DEL GOVERNATORE AI CLUB DELLA DELLA ZONA 3 E “FESTA DEGLI AUGURI”

 

The International Association of Lions Clubs

Distretto 108 Yb Sicilia

Anno sociale 2018-2019

Governatore  Dott. Vincenzo Leone

VISITA DEL GOVERNATORE AI CLUB DELLA DELLA ZONA 3

E

“FESTA DEGLI AUGURI”

( L.C. Palermo dei Vespri, Palermo Monte Pellegrino e Palermo Leoni )

presso il Mondello Palace Hotel di Palermo.  (di Enzo Traina)

 

Si è svolta in un clima festoso e amichevole, dovuto anche all’imminente festività natalizia, la prestigiosa conviviale dei tre club della Zona Tre, che dopo quella amministrativa, dei giorni precedenti, hanno ricevuto la visita ufficiale del Governatore del Distretto 108 yb, Dottor Enzo Leone, accompagnato dal suo staff  al completo. A condurre la serata è la deliziosa e forbita Laura Ingoglia, Cerimoniera Distrettuale, che osservando strettamente il cerimoniale, conferisce al meeting quel prestigio e quel rispetto che merita. Al di la del fatto formale, la partecipazione di tanti illustri ospiti: Il FVDG Angelo Collura, il Segretario Distrettuale in Sede, Paolo Valenti, il Tesoriere Tommaso La Croce , la già citata Cerimoniera Laura Ingoglia, i PDG Gianfranco Amenta e Amedeo Tullio, il Presidente della Prima Circoscrizione Salvo Priola, il Presidente della Zona Tre in sede, Aldo Giglio, il  Vice Sgretario Distrettuale Marcello Damiata e tanti Officer Distrettuali,  ha arricchito coi loro appassionati interventi questo incontro.

Entrano a far parte dell’Associazione due nuovi soci, Antonino Pisciotta, geometra ed Ernesto Di Fresco, manager promotore finanziario,  che andranno a condividere il servizio e la simpatia degli amici del Lions Club Palermo Monte Pellegrino. E’ Nella Maniaci , Presidente del Club, a leggerne i Curricula, mentre, dopo la lettura degli scopi e della “promessa”, essi ricevono l’investitura di Lions dalle più alte cariche del Distretto.

Ora i Presidenti, a partire da quello più giovane, presentano al Governatore i Club e lo stato di avanzamento  dei programmi. Comincia Floriana Blandi, portando il saluto di Palermo Leoni, elencando i service fatti dal Club, in questo primo scorcio dell’anno sociale, già relazionati durante la visita amministrativa, che hanno consentito un’azione proficua in vari campi. “Questa è una occasione importante e gioiosa, per incontrarci – dice – che segue la visita amministrativa del Governatore, durante la quale egli ha definito il ns. Club <fiore all’occhiello del Distretto>, approvando il lavoro da noi finora svolto”. Floriana  si augura che i prossimi risultati siano sempre più validi e visibili e a tal proposito mostra al Governatore la Brochure con la quale il Club vuole farci conoscere all’esterno come elementi sussidiari della società civile. Consegna i  Melvin Jones Fellow a Giorgio La Valva, Marina Fonti e Mauro Fazio, tutti soci del Club ed il Guidoncino agli Officer del tavolo. Chiude il suo intervento con la consegna al Governatore del Contributo per la Fondazione.

Nella Maniaci traccia le attività fatte quest’anno dal Club Palermo Monte Pellegrino, che insieme agli altri due Club della Zona ha svolto nelle scuole: Terremoto e Rischio Sismico, Progetto Martina e Poster Per la Pace e tante altre svolte autonomamente.

Riccardo Carioti, Presidente di Palermo dei Vespri sintetizza le attività del Club, rimandandone l’analisi al successivo incontro di domani, quando, a Villa Niscemi si incontreranno ancora per discutere del calendario Unesco.

Aldo Giglio, Presidente della Zona Tre così esordisce:-” Celebriamo la Visita del Governatore in questa serata che prelude al Natale. Sinora ci siamo occupati a costruire i Service ora dobbiamo preoccuparci ad affrontare il nuovo anno con Angelo Collura”. A nome dei tre Club consegna al Governatore un assegno per la LCIF.

Salvo Priola, Presidente della 1^ Circoscrizione: “E’ un grande onore essere invitato da tre dei Club più prestigiosi. Auguri a Voi ed alle Vostre famiglie, da estendere a chi soffre più di noi”.

Amedeo Tullio, PDG in sede: “ Questo è un incontro prezioso, nella misura in cui si rivolge anche ai migranti ed a chi la luce non ce l’ha. Auguri”.

Angelo Collura, Primo Vice Governatore, dopo aver salutato tutti i soci e gli Officer presenti così esordisce: “Questa è una delle zone più qualificate del Distretto”; indi sintetizza tre punti, veri capisaldi del Lionismo, evidenziati dai tre Presidenti: Club, Service e Formazione. Rimarca l’importanza dell’entusiasmo del fare e del rapporto umano, ch’è alla base  del nostro We Serve, punti salienti e imprescindibili del nostro essere Lions, alla base dei quali ci deve essere la formazione, altrimenti le azioni rimangono irrilevanti. Constata che il percorso di rinnovamento, iniziato lo scorso anno, continua e, proprio ora, dà i suoi frutti. Rileva che qui il Lionismo è vivo e vegeto e che le pulsioni diventano contagiose all’esterno, ma che, proprio ora dobbiamo rinvigorire il nostro orgoglio e lo spirito di appartenenza. Così chiude: ”Grazie per il calore col quale mi avete accolto. Auguri a tutti”. Ora Laura Ingoglia presenta ai tre Club Enzo Leone, medico ematologo, giovane Governatore che, malgrado sia nato solo nel 1961, a Castelvetrano, ha già 38 anni di militanza attiva nell’Associazione, tra Leo e Lions. Ne rimarca tutti i successi ottenuti nella professione e nel Lionismo, dove ha dimostrato il suo grande attaccamento e la sua abnegazione, permeando l’una e l’altro di un rapporto osmotico, come dimostra anche il fatto di essere anche donatore di midollo osseo.

Enzo Leone saluta il vasto uditorio: “Carissimi Presidenti Floriana, Nella, Riccardo sono particolarmente lieto di essere qui con Voi , con i miei Officer più graditi, tutti insieme, contemporaneamente”. Saluta il FVDG Angelo Collura e i PDG Amenta e Tullio e, riscontrando che qui l’Associazione va benissimo, analizzando gli spunti dati dai tre Presidenti fa osservare che nell’Associazione l’organigramma deve essere visto come un triangolo che ha si al vertice il Governatore, ma che tale triangolo va rivolto col vertice verso il basso e la base in alto, perché è la base ciò che più conta. La storia è importante perché ci identifica; gli scopi e l’etica ci fanno alzare in piedi quando li ascoltiamo e tutto questo significa rispetto. Promuove un applauso per tutti i MJF presenti, rilevando quanto sarebbe bello, soprattutto per l’Associazione, se tutti i soci lo fossero. Soddisfatto per l’investitura solenne tributata ai nuovi soci, augura loro di inserirsi a pieno titolo nel Club, partecipando ai service ed a tutte le attività che questo vorrà proporre. Consegna il suo guidoncino ai Presidenti, agli Officer Distrettuali in sede ed a Toti Plescia un Award Appreciation  proveniente da Oak Brook

Il meeting ha consentito ai soci dei tre Club di scambiarsi gli auguri.

Buone Feste a tutti !!!!!!!!!

Enzo Traina

Redattore della Rivista Distrettuale

1^ Circoscrizione

Share This Post

Share
Share
X