I Lions premiamo trenta eccellenze siciliane

Sono trenta le eccellenze siciliane premiate dal Distretto 108Yb Sicilia del Lions Clubs International. Si tratta di scuole e ospedali, aziende agricole e commerciali, associazioni culturali e perfino un osservatorio astronomico, il Gal Hassin di Isnello, in provincia di Palermo, selezionati dal Governatore Francesco Cirillo e dall’apposito gruppo di lavoro da un primo, nutrito elenco di proposte provenienti da ogni Lions club siciliano.

L’idea del Governatore nel lanciare all’inizio del suo mandato il “Lions Clubs International Sicily excellence award” era quella di dare un riconoscimento a tutte quelle realtà siciliane, spesso misconosciute, che danno lustro all’isola, sottolineando come anche in Sicilia si può fare cultura, impresa, azioni di solidarietà verso gli altri in modo eccellente, senza sentirsi secondi a nessuno, senza soffrire del “senso di inferiorità” rispetto ad altre aree italiane, ad altre realtà più note, perché anche nell’isola ci sono attività specializzate ed importanti, dimostrazione concreta della laboriosità ed inventiva dei siciliani. E da un elenco di decine di proposte pervenute da ogni angolo dell’isola, il gruppo di lavoro ha selezionato trenta nomi. Alcuni di essi hanno ricevuto l’Excellence award, mentre altri, pur non ricevendo il premio, hanno meritato comunque una menzione speciale da parte della giuria. L’elenco dei premiati è stato annunciato sabato 23 ottobre, durante l’incontro di autunno a Isola delle femmine, vicino Palermo.

Hanno ricevuto il Lions Clubs International Sicily excellence award la Fondazione Gal Hassin, che gestisce ad Isnello l’omonimo osservatorio astronomico, assurto a valore e notorietà internazionale perché opera in sinergia con la NASA e con diverse università di tutto il mondo e dove lavorano e collaborano insieme studiosi e scienziati di livello internazionale, la Missione speranza e carità, fondata da Biagio Conte a Palermo e che da anni ormai accoglie migranti, persone disagiate e senza fissa dimora, dando loro una casa, un pasto e soprattutto una dignità di persona, mettendo così in pratica il “Vangelo vivente”, l’Università della terza età di Salemi, attenta alle tematiche del territorio, La Asd Dyamond Archery, sede di Trapani, che ha aperto l’attività sportiva ad atleti con disabilità, il Liceo scientifico “Empedocle”, prima scuola superiore italiana con indirizzo medico e biotecnologico, attiva a Messina e Catania, il Dipartimento della protezione civile della Regione Siciliana, che gestisce la protezione civile nell’isola, l’Istituto comprensivo “Luigi Rizzo”, scuola di Milazzo attiva nell’accoglienza ed educazione di alunni disabili, l’azienda agricola “Il casale dell’ulivo” di Naso, che punta sulla produzione di olio extra vergine d’oliva e coltivazioni biologiche, la Mondial granit spa di Chiaramonte Gulfi, azienda che opera nel campo della lavorazione ecosostenibile di marmi e graniti, esportati in tutto il mondo, il Quotidiano di Sicilia, primo giornale siciliano per numero di copie diffuse sia cartacee che online, dà anche  spazio nelle sue pagine alle attività di service dei Lions clubs siciliani, l’Azienda policlinico casa di cura “Morgagni”, che opera nel catanese con attrezzature e metodiche cliniche d’avanguardia, premiata quale eccellenza anche da Confindustria nel 2010, Sac Service aeroporto Fontanarossa, che gestisce la logistica dell’aeroporto catanese, l’associazione “I sorrisi degli ultimi”, attiva a Noto nel campo dell’assistenza ai minori colpiti da cancro pediatrico, Agrobioconti, un’azienda agricola di Lentini che ha riportato in Sicilia, dopo oltre 100 anni, la coltivazione del riso col metodo irriguo, piuttosto che con le classiche risaie sommerse d’acqua, l’Agriplast di Vittoria, che produce film in polietilene e geomembrane per il settore edile ed agricolo, la Casa delle donne, l’associazione di Scicli che si occupa di assistere le vittime della violenza di genere, le cantine “La vite”, azienda vinicola di Riesi produttrice d’eccellenza di nero d’Avola, il Gruppo Arena, nota azienda catanese attiva nel settore agroalimentare e della grande distribuzione, l’associazione culturale “Casa del musical ” di Agrigento, che sperimenta nuove forme di contaminazione artistica tra vari generi musicali, la Mancuso gelati, azienda di Aragona produttrice di gelati di qualità. Hanno invece ricevuto una menzione speciale l’Asp di Messina, attiva nel campo delle cardiopatie ischemiche, l’Ismett, noto polo specialistico ospedaliero di Palermo, eccellenza nei trapianti e negli interventi chirurgici avanzati, l’azienda Bonomo Giglio, noto capperificio di Pantelleria che custodisce la cultura agricolo-gastronomica dell’isola nel Canale di Sicilia, l’azienda “Le colonne ” di Taormina, un’eccellenza nel campo artigianale dell’oreficeria, il Banco alimentare siciliano, che da anni è impegnata nel recupero delle eccedenze alimentari e nella raccolta di cibo con collette periodiche, da distribuire poi alle Caritas dell’isola e a tutte quelle realtà di volontariato che operano nel campo della solidarietà verso gli altri, proprio come il Lions Clubs International, Crea – Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, che opera anche in Sicilia, nella sua sede di Acireale, nella ricerca e selezione degli agrumi e delle altre colture tipiche dell’area mediterranea, come l’ulivo, Irem group spa, azienda di Siracusa che opera in area nazionale ed internazionale nel settore energetico tradizionale e green ed agroalimentare, premiata anche dall’Ue come “eroe della sostenibilità”, Avimecc spa di Modica, che ha assunto importanza nazionale nella commercializzazione e trasformazione di carni avicole, la ditta Riggi M & A fratelli srl, azienda di Caltanissetta a forte vocazione territoriale, produttrice di pasta alimentare da farine di grani antichi siciliani di qualità, GPS creazioni in polvere di marmo, che a Ravanusaproduce manufatti artistici.

“Sono soddisfatto dei risultati frutto del lavoro svolto dai responsabili del Premio Eccellenze coordinati da Giuseppe Daidone e dell’attenzione mostrata dal Consiglio dei Past Governatori nel valutare le proposte selezionate”, commenta il Governatore Francesco Cirillo.

“Fermo restando che tutte le segnalazioni pervenute dai Club sono state di alto profilo – spiega il Governatore Francesco Cirillo – si desidera significare che le commissioni preposte hanno dovuto operare scelte che pur indicando realtà poi rientranti in un numero definito non è escluso che sia dimostrato a tutti la attenzione posta dai Lions nei loro confronti. Ci si augura che questo percorso iniziato quest’anno possa continuare nel prosieguo degli anni a venire con altri riconoscimenti per gratificare le eccellenze che insistono nel nostro territorio”.
In questo link l’elenco dei premiati con le motivazioni:

SCARICA DOCUMENTO

Ciro Cardinale

login

Inserisci l’email e la password