Catania, quale modello di sviluppo per la città?

“Quale modello di sviluppo per Catania”. E’ questo il tema del meeting promosso dal Lions Club Catania Host venerdì 25 novembre presso l’Auto Yachting Club sullo sviluppo economico della città e del suo vasto comprensorio.  Il confronto tra politici ed imprenditori è stato moderato dal presidente del Club, Orazio Licciardello, e da Carlo Alberto Tregua, direttore de Il Quotidiano di Sicilia, presenti il governatore del distretto Lions Sicilia, Maurizio Gibilaro, i past governatori Lucio Vacirca ed Antonio Pogliese, oltre ad officers distrettuali, di circoscrizione e di club. Il momento storico che stiamo vivendo è attraversato da una serie di criticità che investono vari ambiti della dinamica sociale; crisi energetica ed inflazione, guerra e pandemia rischiano di ipotecare seriamente il futuro del nostro paese in generale e del Sud in particolare. In tale scenario, la cooperazione tra politica ed imprese può risultare decisiva per superare le criticità e cogliere le possibili opportunità, in particolare quelle offerte dal PNNR. E così il Lions Club Catania Host, nel ruolo sussidiario che i Lions possono svolgere nella collettività, ha ritenuto opportuno organizzare questo incontro per offrire agli imprenditori ed ai rappresentanti regionali del maggior partito al Governo e di quello all’opposizione l’occasione di confrontare le idee ed i progetti relativi al futuro di Catania. #lionssicilia #catania

login

Inserisci l’email e la password

login

CONDIZIONI DI ACCESSO

Accedo ai documenti gestionali del Distretto 108Yb del Lions Clubs International nella qualità di socio di un club di questo distretto e sono consapevole di dover considerare strettamente riservate e comunque soggette ad obbligo di segretezza le informazioni assunte e di non potere utilizzare le stesse a scopi diversi dalla conoscenza personale dell’attività distrettuale.
Accetto le Condizioni di Accesso
Inserisci l’email e la password