Comiso, concerto per la pace e la LCIF

Concerto per la pace e per la Fondazione internazionale Lions promosso dal Lions Club Comiso Terra Iblea. Nel cortile della Fondazione Bufalino tre tenori del gruppo “Il Mito”, diretti da Roberto Schembri, hanno permesso – attraverso il linguaggio universale della musica – di fare memoria in favore della pace e contro ogni conflitto armato, da ultimo la guerra russo-ucraina ancora in corso. Ciò è accaduto in una cittadina, quella di Comiso, da anni al centro dell’attenzione per avere ospitato una base militare NATO ed i missili nucleari statunitensi. Tre giorni prima dell’11 settembre una delle musiciste ucraine che avrebbe dovuto partecipare all’evento aveva ricevuto la notizia del bombardamento della propria casa e non aveva più notizie dei genitori; lo sgomento è stato naturale e si temeva per la riuscita del concerto, ma la musica ha avuto il sopravvento ed la manifestazione si è tenuta ugualmente. La serata, molto partecipata ed apprezzata, ha pure consentito di raccogliere fondi in favore della LCIF. Presenti tra il pubblico il sindaco della cittadina in pro, Maria Rita Schembri, Walter Buscema, direttore della rivista distrettuale Lions, Salvatore Calafiore, referente area orientale LCIF, Katia Chiaramonte, presidente zona 19, il presidente della Fondazione Bufalino, Pippo Di Giacomo, i soci e gli offiecers del Lions Club Comiso, con in testa il presidente Maurizio Migliore. #lionssicilia #comiso

login

Inserisci l’email e la password

login

CONDIZIONI DI ACCESSO

Accedo ai documenti gestionali del Distretto 108Yb del Lions Clubs International nella qualità di Socio di un club di questo Distretto e sono consapevole di dover considerare strettamente riservate e comunque soggette ad obbligo di segretezza le informazioni assunte e di non potere utilizzare le stesse a scopi diversi dalla conoscenza personale dell’attività distrettuale.
Accetto le Condizioni di Accesso
Inserisci l’email e la password