Lions Day ed aiuto all’Ucraina, messaggio del Governatore Francesco Cirillo ai Lions Clubs

Stiamo vivendo momenti che sicuramente non potevamo immaginare soprattutto perché ancora immersi nelle problematiche derivanti dalla pandemia da Covid 19. Dopo l’iniziale smarrimento dovuto alla drammaticità degli eventi abbiamo immediatamente rinserrato le fila e, come Lions, sia a livello Multidistrettuale che Distrettuale, ci siamo organizzati per portare un aiuto concreto alla moltitudine delle persone, soprattutto donne e bambini, che fuggono dalla martoriata Ucraina. Abbiamo aperto un conto corrente che serve a raccogliere fondi da destinare alla accoglienza e come supporto logistico per ciò che si renderà necessario, abbiamo avviato i contatti con le Istituzioni in virtù dei protocolli stipulati con il Ministero degli Interni e ANCI per fornire il nostro supporto nel percorso SAI (Sistema Accoglienza e Integrazione), stiamo studiando soluzioni per integrare l’Istituto dell’Affido con la accoglienza di minori non accompagnati; tale argomento sarà oggetto di discussione nel convegno da noi organizzato il 29 Aprile presso il Senato della Repubblica. A questo punto vi chiedo un ulteriore impegno di mobilitazione dei Soci dei rispettivi Club affinché numerosi siano presenti nelle piazze e nei luoghi di aggregazione in occasione del “Lions Day” del 24 Aprile, esponendo nei gazebo o nei banchetti allestiti la bandiera arcobaleno della pace oltre le insegne Lions ed il materiale illustrativo delle attività che noi quotidianamente svolgiamo a favore della collettività. Sarà un segnale chiaro e inequivocabile che per noi la Pace è un bene inalienabile che fa parte della Dichiarazione della Missione dei Lions.L’impatto mediatico di 115 Club con 3500 Soci nel nostro Distretto dovrà essere forte e chiaro per questo mi affido a voi cari Presidenti come Leader dei rispettivi Club. Come Distretto 108 Yb oltre a realizzare tale iniziativa, grazie al vostro indiscusso impegno, saremo anche promotori affinché essa possa andare oltre il nostro confine territoriale ed essere adottata a livello del Multidistretto di modo che 1364 Club nelle piazze d’Italia con oltre 38.000 Soci possano fare da massa critica per un messaggio che deve fare breccia nei cuori e nelle menti di chi ha responsabilità di Governo. Ringraziandovi per tutto ciò che state facendo nel segno del “We Serve” Vi abbraccio affettuosamente. Francesco Cirillo, Governatore del Distretto 108 Yb Sicilia.

login

Inserisci l’email e la password