Lotta al Cancro Infantile, un webinar per conoscere la realtà siciliana di Anna Capillo

Venerdì 12 febbraio in videoconferenza si è svolto il convegno: “Lotta al Cancro Infantile: conoscere la realtà locale per pianificare un’azione” organizzato dal Lions Club Messina Peloro con il patrocinio dell’AOU G.Martino di Messina. Sono intervenuti il Dott. Antonino Levita Direttore Sanitario AOU G.Martino. Ha introdotto i lavori il Presidente del Lions Club Messina Peloro  Anna Capillo evidenziando che il Cancro infantile è una delle 5 cause umanitarie globali per la quale i Lions e i Leo di tutto il mondo sono impegnati attraverso una campagna di informazione e sensibilizzazione e attraverso azioni concrete di servizio possano offrire un supporto tangibile ai bambini colpiti dalla malattia e alle loro famiglie, per migliorarne la qualità della vita. Ha moderato il convegno Prof. Carmelo Romeo Direttore del Dip. Materno Infantile (Policlinico G. Martino Messina) socio del Lions Club messina Peloro, evidenziando il duplice scopo dell’incontro: informare sulla condizione del cancro infantile in Sicilia e conoscerne le problematiche per intervenire fattivamente nella realizzazione di progetti dedicati. Hanno partecipato gli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica. Il Prof. Giovanni Pajno, Direttore UOC di Pediatria (Policlinico G. Martino Messina) e Presidente Regionale della Soc. Italiana di Pediatria, ha illustrato l’impegno dell’UO che rappresenta un punto di riferimento per le problematiche del tumore dell’Infanzia per la provincia di Messina in stretta sinergia con Catania; La Dott.ssa Giuseppina Zirilli, Dirigente di Pediatria (Policlinico G. Martino di Messina), ha illustrato come da anni è impegnata nel coordinare le attività dell’ambulatorio e del day hospital creato anche con il contributo di Club Lions di Messina e dell’Associazione ABAL. Il Prof. Andrea Di Cataldo, della Pediatria dell’Università di Catania, da anni impegnato in ambito nazionale ed europeo nella lotta ai tumori dell’infanzia ha evidenziato l’importanza di una diagnosi precoce. Ha sottolineato come in Sicilia, Messina, Catania e Palermo si è raggiunto un buon grado di competenza e capacità nella gestione e nelle diverse fasi della malattia. Ha evidenziato inoltre l’importanza delle Associazioni, che risultano un valore aggiunto nell’aiuto al piccolo e alla famiglia nel percorso di guarigione. In ultimo la Dott.ssa Anna Salamone, Dirigente medico presso l’UO complessa di Pediatria Medica d’Urgenza con Pronto Soccorso Pediatrico, socia del Club Messina Peloro, ha sottolineato come sia fondamentale la comunicazione con i genitori nelle prime fasi delicate in cui viene comunicata la diagnosi. Sono seguiti gli interventi istituzionali del PDG Freni Terranova, dei VDG Franco Cirillo e Maurizio Gibilaro e del PCC Salvo Giacona. Ha concluso i lavori il Governatore del Distretto 108yb  Avv. Mariella Sciammetta.

login

Inserisci l’email e la password