Poster per la Pace: il Distretto Lions Sicilia vince la selezione italiana con Leonardo Faro e va in finale a New York

Il Distretto Lions Sicilia si è aggiudicato il primo posto nella selezione nazionale del “Poster per la Pace” sul tema “Guidare con compassione” tenutasi a Cortina d’Ampezzo nel corso del Consiglio dei Governatori, presente il Governatore del Distretto Sicilia Maurizio Gibilaro. L’autore è Leonardo Faro di 13 anni dell’istituto comprensivo “Giovanni Verga” di Viagrande, sponsorizzato dal Lions Club Acireale, che passa alla selezione internazionale che si concluderà a New York nel palazzo dell’ONU. Leonardo ha scritto di suo pugno la citazione della sua opera che ha chiamato “pianeti della terra”: la pace è amore, rispetto per la natura, assenza di guerre, discriminazioni, fratellanza. L’ultima volta che il Distretto Sicilia è risultato primo a livello nazionale risale al 2014 (Governatore Salvatore Ingrassia) con un poster sponsorizzato sempre  dal Lions Club Acireale e realizzato da Elena Morani, di anni 11 dell’Istituto “G. Galilei” di Acireale. Il poster di Leonardo Faro era risultato primo a livello siciliano durante la selezione dei vincitori per il Distretto 108Yb alla presenza del Governatore Maurizio Gibilaro e di Lucia D’Aleo, scrittrice e pittrice – che ha così commentato il disegno del vincitore Leonardo Lo Faro: “Il piccolo artista nella sua opera che ha intitolato ” pianeti della terra” ha rivelato una spiccata creatività accompagnata da bravura espositiva attraverso il disegno.  Originale il movimento, tra i pianeti, delle figure danzanti, di diversa nazionalità. Nel primo pianeta e nell’ultimo la fratellanza, tra esseri umani, viene rimarcata da un abbraccio fra razze diverse, e da un pianeta colmo di amore attraverso i cuori rossi. Nel secondo pianeta, che sembrerebbe spaccato da un movimento di delfini , mammiferi con spiccata intelligenza ed empatici, che fuggono, si rappresenta la guerra e la distruzione delle opere umane delle diverse epoche storiche. La sensibilità spiccata del ragazzo rimarca il potere di devastazione dell’essere umano attraverso le guerre. Il terzo pianeta esalta la vita attraverso un susseguirsi di rami fioriti. Nel centro spicca un albero come se si volesse sottolineare l’importanza de boschi e delle foreste per la vita di tutti noi. Nell’insieme l’opera ha un gradevole impatto visivo, grazie all’uso di colori bene armonizzati, e riesce a suscitare forti emozioni”.  Il Governatore Maurizio Gibilaro emozionato ha così commentato da Cortina d’Ampezzo il risultato: “E’ stato un enorme successo per la Sicilia il concorso edizione 2022/23 con la prima posizione a livello nazionale, l’adesione di 101 Lions Club siciliani  su 115 e 249 scuole. Migliaia gli studenti delle scuole medie siciliane coinvolti e uniti per la pace dall’entusiasmo operoso e contagioso dei Lions Club siciliani”. Il certosino lavoro di raccolta e disamina dei lavori è stato reso possibile dall’impegno e dalla competenza della delegata Teresa Peluso , dal fattivo contributo di tutti i componenti, del comitato – composto da Giovanni Celauro, Giuseppe Attilio La Ferlita, Maria Pia Lucentini,  Graziella Liotta, prof.ssa Liliana Munda Gruttadauria,  Mariangela Nigro, Raimondo Pilato,  Ketty Maria Tamà, Filippo Pernicano – dalla preziosa competenza informatica della Laura Bargione e di Giampiero Brillo e dal coordinamento della Delegata Causa Umanitaria Globale Giovani Mirella M. Furneri. Due sono state le fasi per individuare il disegno vincitore che rappresenterà il Distretto siciliano nella selezione del Multidistretto: in prima battuta la selezione dei vincitori nelle dieci circoscrizioni con il coinvolgimento nella giuria di presidenti di Circoscrizione e del Referente Leo Sicilia Area Giovani  Giulia Biondi.

#lionssicilia #posterpeace

 

 

login

Inserisci l’email e la password

login

CONDIZIONI DI ACCESSO

Accedo ai documenti gestionali del Distretto 108Yb del Lions Clubs International nella qualità di socio di un club di questo distretto e sono consapevole di dover considerare strettamente riservate e comunque soggette ad obbligo di segretezza le informazioni assunte e di non potere utilizzare le stesse a scopi diversi dalla conoscenza personale dell’attività distrettuale.
Accetto le Condizioni di Accesso
Inserisci l’email e la password